fbpx
MENU

Salviette di spugna e lino

Verde Salvia si può definire sicuramente un’azienda proiettata al futuro nella sua ottica di sostenibilità e di rispetto verso la natura e le sue risorse, ma altrettanto sicuramente la si può definire un po’ nostalgica, nella sua accezione più romantica.

In tutte le sue creazioni prende spunto dal passato più che dal presente.

E anche in questo caso, le salviette in spugna e lino ricordano molto quelle viste nei bagni delle nostre nonne.

Quelle appese sotto le finestre o sotto i catini appoggiati su mobiletti di legno, quelle che con le balze in fondo apparivano morbide e vaporose, quelle dai colori canonici.

 

Queste salviette ricordano le estati in una campagna assolata, le corse nei campi di grano e papaveri e nelle stalle, le risate con gli amici di sempre e la merenda con pane e marmellata: ma prima di mangiare dovevi lavarti le mani e la faccia e trovavi quegli asciugamani nei bagni e tu ci mettevi dentro tutta la faccia ad annusare il profumo di pulito, di sole e di aria fresca perché erano state messi fuori ad asciugare.

Dal recupero dei tessuti, Verde Salvia non dà vita solo a prodotti nuovi ma che ci smuovono il cuore, che ci fanno ricordare, che ci riportano a momenti felici. Evocano il nostro passato, le persone a noi care, i luoghi che abbiamo tanto amato.