fbpx
MENU

I tappeti del lago d’Iseo

Da tempo cercavo di sviluppare dei tappeti per Verde Salvia, ma volevo qualcosa di particolare e soprattutto qualcosa che fosse espressione tipica del territorio dove vivevo.

Questa opportunità mi si è presentata attraverso l’incontro con Simone, proprietario di un’azienda che produce corde nautiche sul lago d’Iseo.

Questo incontro, a dire la verità, è stato del tutto fortuito. Il suggerimento del suo nome da parte di un pescatore di Monte Isola, dove mi ero recata perché credevo di trovare lì l’ispirazione e il giusto gancio per la mia idea, mi ha permesso di conoscerlo una fredda, ma assolata mattina autunnale.

Appena ho avuto il suo riferimento, ho raggiunto Sale Marasino dove si trovava l’azienda e percorrendo una stradina stretta e poco illuminata (ho scoperto dopo che si trattava di una entrata secondaria dell’azienda, anche se da allora entro sempre da quella parte), sono arrivata ad una porticina di ferro.

Timidamente ho suonato il campanello e dopo poco quella porticina si è aperta e ho scoperto un mondo nuovo e affascinante.

Dentro, quel luogo palpitava di vita, di voci di persone che lavoravano, di corde nautiche dai mille colori allineate, di qualche operaio che  beveva il caffè alle macchinette per la pausa di metà mattina, di telefoni che squillavano, di rumore di macchinari in movimento, di cartoni pieni di materiale pronti a partire.

Simone è arrivato poco dopo e da subito, dalla prima stretta di mano e dal primo sguardo mi è apparso una creatura tipica di questo territorio: educato, schivo, anche un po’ timido, di poche parole, ma con un sorriso dolce.

Dopo un attimo di esitazione, dopo aver ascoltato il mio progetto, ha accolto di buon grado di fare un numero limitato di tappeti di prova per Verde Salvia.

E da qui è iniziata la nostra avventura insieme.

E’ grazie ad imprenditori come lui che mi è stato possibile realizzare prodotti espressione del territorio ed unici, a tiratura limitata. Simone ha capito che ci stavo mettendo il cuore  e nonostante gli chiedessi pochi pezzi, mi ha aiutata. Ecco perché questi prodotti nella frase che contraddistingue il brand Verde Salvia hanno “il cuore grande”. E’ il cuore grande degli abitanti di queste zone che sembrano diffidenti e chiusi, ma che poi si aprono e donano con una capacità di sacrificio e di abnegazione che io non ho mai visto in nessun’altra popolazione. E’ il cuore grande di queste persone che nonostante non ci guadagnino niente a farti pochi capi, lo fanno lo stesso perché danno un valore ai sogni.

E allora non finirò mai di ringraziare Simone con il suo timido sorriso e Sara, sua moglie che lo aiuta a intrecciare i tappeti.

Loro si divertono a creare sempre nuovi intrecci e nuovi colori o a propormi nuovi oggetti.

Sono stimolati e si spingono sempre oltre per sondare nuovi territori e capire in quali altri campi possono sfruttare le loro corde.

E da questa collaborazione che non è mai a senso unico ma che è un continuo scambio e miglioramento e interazione nascono gli oggetti più particolari e che ti danno una soddisfazione immensa.

Speriamo che questo viaggio continui perché è fatto di incontri meravigliosi che mi stanno arricchendo soprattutto dal punto di vista umano e personale.

Ecco cosa c’è dietro i tappeti che vedrete e che toccherete, un mondo di artigiani, di artisti, di persone “belle”, non solo semplici tappeti!

I tappeti sono molto di più!